Perché rivolgersi ad una ditta specializzata per organizzare il trasloco

Pubblicato da area_traslochi il

Leggi l’intervista ad Area Traslochi che ProntoPro ha pubblicato sul proprio blog

Come organizzare un trasloco?

Per chi non è in grado di organizzarsi da solo, l’opzione migliore è rivolgersi ad una ditta specializzata: sicuramente in base alla loro esperienza sapranno consigliarti qual è la soluzione migliore. Di solito le ditte serie non richiedono costi per un preventivo: il sopralluogo va fatto gratuitamente e senza impegno. È inoltre consigliabile verificare le referenze dell’azienda, se sono presenti sul sito: avere un’idea di chi ha dato fiducia finora ad una determinata realtà, può rassicurare e tranquillizzare il Cliente che un’attività così delicata e stressante come il trasloco verrà gestita da mani esperte.

Quanto tempo prima bisogna iniziare a prepararsi ad un trasloco?

È buona cosa non prendersi all’ultimo momento, ma contattare per tempo la ditta specializzata per un sopralluogo gratuito e senza impegno: 2 o 3 mesi prima sono generalmente un tempo più che sufficiente per organizzare con calma tutte le operazioni necessarie. Solitamente un’azienda di traslochi è perfettamente in grado di gestire un lavoro in questi tempi. È necessario contattarla e prenotarsi per tempo, per assicurarsi un pronto inserimento nel calendario lavori.

Prepararsi al trasloco significa anche gestire in anticipo le utenze (disdire vecchi contratti o attivarne di nuovi), comunicare il nuovo indirizzo alla propria assicurazione nonché alla Motorizzazione Civile ed alla banca, fare copia delle chiavi della nuova abitazione, preparare le targhette col proprio nome per il citofono e la cassetta postale: si tratta comunque di piccole incombenze, che possono essere affrontate con la serenità che il lavoro più impegnativo e stressante verrà svolto da chi ha competenza ed esperienza specifica nel settore.

Come fare a smontare e rimontare una cucina, e ad assicurarsi che nulla si rompa?

Le conoscenze tecniche e pratiche e le attrezzature necessarie per effettuare un corretto smontaggio e rimontaggio di una cucina componibile non sono alla portata di tutti. Solo un montatore qualificato ed esperto è in grado di garantire un lavoro a regola d’arte. Diffidate di coloro che, senza alcun titolo o referenza, si improvvisano (frasi del tipo “sì, l’ho già fatto per mio cugino” oppure “l’ho visto fare, è una cavolata”): ciò potrebbe portare a spiacevoli conseguenze. Bisogna tener presente, in termini di sicurezza, che il riallaccio di acqua-gas-elettricità deve essere effettuato da personale specializzato (idraulico-elettricista) in base alla normativa vigente.

Cosa fare nel caso in cui bisogna organizzare un trasloco e non esiste un ascensore?

Una ditta specializzata nei traslochi è sicuramente dotata di scale aeree esterne per arrivare al piano. Generalmente le ditte specializzate preferiscono utilizzare i loro mezzi (elevatori / piattaforme aeree) anche in presenza di ascensore; nel caso di impossibilità, per qualsiasi motivo, di accesso con tali mezzi, l’azienda si organizzerà per effettuare comunque il lavoro attraverso il proprio personale. La ditta di traslochi garantisce che il trasporto del materiale viene eseguito in condizioni di massima sicurezza.


area_traslochi

Professionisti nei traslochi privati ed aziendali a Bassano del Grappa e province di Vicenza Treviso Padova, con oltre 30 anni di competenza ed esperienza nel settore: traslocare è il Ns mestiere! Traslochi sia piccoli che grandi, con smontaggio e rimontaggio dei mobili (montaggio anche sul nuovo), imballaggio accurato dei fragili, deposito e custodia mobili per brevi o lunghi periodi, noleggio elevatore / scala traslochi con operatore. Preventivi gratuiti.